Pizzoli

Terremoto, cantieri su strade Arquata T.

ARQUATA DEL TRONTO (ASCOLI PICENO), 5 APR - "Realizzare un by pass funzionale alla mobilità verso l'Umbria". "E' l'obiettivo - dice il presidente della Provincia di Ascoli Piceno Paolo D'Erasmo - delle opere di sistemazione e messa in sicurezza" ultimate o in completamento su due arterie nel Comune di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno), le Provinciali 64 'Nursina' e la 129 'Trisungo Tufo', ora chiuse al traffico. "La loro riapertura - aggiunge - consentirà, almeno al traffico leggero, di raggiunge la Ss 685 Delle Tre Valli Umbre nel tratto marchigiano". Su un tratto della '64' è iniziata la messa in sicurezza (reti corticali sulla roccia a monte, palificate a valle e asfaltatura); eseguiti lavori provvisionali per riaprire la strada verso Capodacqua e l'innesto con la Ss 685. A maggio partirà la sistemazione definitiva. La prossima settimana verranno ultimati interventi provvisionali per la messa in sicurezza della 129 e riaprirla, in fasce orarie e a senso unico alternato. Appaltati i lavori definitivi su questa strada.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie